GALLERIA NAZIONALE DELL’UMBRIA

GALLERIA NAZIONALE DELL’UMBRIA

Nel cuore della splendida città di Perugia, in un meraviglioso palazzo di stile gotico “Palazzo dei Priori”, si snoda una delle più importanti raccolte museali del centro Italia, la Galleria Nazionale dell’Umbria.

Splendide opere a partire dal Duecento fino all’Ottocento, in un percorso che parte dal secondo piano del Palazzo, passando attraverso opere del tardo Gotico, del primo Rinascimento con il Beato Angelico, maestro di Benozzo Gozzoli, passando poi al Quattrocento con il folignate Niccolò Alunno.

Polittico di Sant'Antonio. Piero della Francesca, 1460-1470
Polittico di Sant’Antonio.
Piero della Francesca 1460-1470

Di particolare pregio le opere di Pietro di Cristoforo Vannucci, detto il Perugino,  e di Bernardino di Betto, detto Il Pinturicchio.

A seguire il secondo Rinascimento, con opere degli allievi dei due grandi maestri e di Raffaello, quindi, le raccolte dal Seicento all’Ottocento.

Polittico di Sant'Agostino Perugino
Polittico di Sant’Agostino – l’adozazione dei pastori –
Perugino

Di particolare pregio la “collezione Martinelli”: storico e docente dell’Università degli Studi  di Perugia, Valentino Martinelli lascia alla sua morte una collezione privata, con opere di  pittura, scultura e grafica tra cui spicca il nome di Gian Lorenzo Bernini.

Tra tante opere, in mostra anche tessuti umbri, pezzi unici di oreficeria, ceramiche, grafica antica e topografia.

http://www.gallerianazionaleumbria.it

Vuoi raccontarci la Tua Umbria con delle immagini, delle leggende o un viaggio fatto nel cuore verde d’Italia? Mandaci una mail con il materiale e lo pubblicheremo con il vostro nome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.