Festival di medicina tradizionale a Foligno

  • Festival di Medicina tradizionale a Foligno: la medicina come ponte tra culture
    1-2-3 Ottobre

Nel Primo weekend di ottobre si tiene a Foligno la 4° edizione del Festival di Medicina Tradizionale a Foligno, organizzato dal corso di laurea in Infermieristica dell’Università di Perugia, Dipartimento di Medicina e Chirurgia, con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, dell’Università di Perugia e dell’Usl Umbria 2.  Le Conferenze e i workshop si terranno a Palazzo Candiotti, Palazzo Trinci e Auditorium San Domenico. 

Conferenze e workshop

 Alle conferenze interverranno importanti opinion leader dell’Università di Roma, Ancona e Perugia come: Ercole Vellone, Salvatore Maria Aglioti, Saverio Cinti, Massimo Moretti, Franco Grignani e  Stefano Coaccioli. Parleranno di alimentazione, del dolore, delle cure delle malattie cardiovascolari e molto altro. Mentre all’interno di Palazzo Candiotti si svolgeranno interessanti workshop che avranno come tema lo yoga, il Tai Chi, le erbe medicinali e le cure orientali.
 

Nuovi appuntamenti per l’edizione 2021

Il Festival della Medicina ha ottenuto un importante riconoscimento: è stato scelto dal Dipartimento di Medicina e Chirurgia per festeggiare i 700 anni della Facoltà. La curatrice dell’evento Cristiana Mariani ci informa su due nuovi appuntamenti:

  •  le degustazioni gluten free in programma dalle 16 alle 19 di sabato e domenica nel bellissimo Palazzo Candiotti
  •  il percorso sensoriale a cura di ” Le stanze di Anna”, basate sull’interior design.

    Tutti gli appuntamenti sono su prenotazione, è necessario l’uso della mascherina e presentare il green pas

Vuoi raccontarci la Tua Umbria con una storia, delle immagini, delle leggende o un viaggio fatto nel cuore verde d’Italia? Mandaci una mail con il materiale e lo pubblicheremo con il vostro nome.

HAI UN’ ATTIVITA’ SLOW DA PROMUOVERE? UNA STRUTTURA RICETTIVA, UN’ ENOTECA, UNA BOTTEGA ARTIGIANALE O UN’ ESPERIENZA… CHIAMA IL 339-1520648

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *