Valtopina, borgo umbro fra Foligno e Nocera Umbra

Valtopina, come si evince dall’analisi del nome, è un borgo umbro che sorge lungo la valle del fiume Topino fra Foligno e Nocera Umbra, probabilmente in epoche passate era denominata “Cerqua”.
Il piccolo paese, in provincia di Perugia, è inserito all’interno della Comunità Montana del Monte Subasio e gode di un paesaggio davvero suggestivo. Sulle colline circostanti sono presenti piccoli e graziosi insediamenti di origine medioevale costituiti da centri abitati come: Giove, Sasso, Gallano, Pasano, Casa Tommaso, Balciano, Colfulignato, Vallemare, Poggio, Santa Cristina e Franchillo.

STORIA DI VALTOPINA

Possiamo attribuire l’inizio della storia della Valle del Topino alla costruzione della via Flaminia nel III secolo a.c., di cui oggi abbiamo rimaste interessanti vestigia. anche se sono stati ritrovati insediamenti preromani sulle colline che circondano il capoluogo. L’essere un importante crocevia di comunicazione a fondovalle ha contribuito allo stanziamento sulle dolci colline, come lo testimonia il ritrovamento dei resti di una villa rustica romana e dei poderi circostanti come Gallano, Pasano, Caparrano, Balciano, Largnano.
Valtopina era una viscontea del Ducato di Spoleto ed era autonomo. Il visconte godeva di una carica temporanea e risiedeva nel castello del Poggio, dove si riuniva anche il consiglio generale dei capifamiglia.
Nel corso del 1200 subì le sorti dei comuni  circostanti.  Alla fine del 1200 fu sotto il dominio di Assisi e nel 1383 sotto i Signori Trinci di Foligno.

Dalla seconda metà del 1400, al fine di garantire un’autonomia economica ai valligiani, venne creata la fiera di San Bernardino che aveva luogo alla confluenza del fiume Topino con il Fosso dell’Anna, nelle cui vicinanze era stata edificata anche la chiesa di San Pietro de Cerqua. In seguito divenne il nome del villaggio sorto a cavallo della via Flaminia, corrispondente al borgo di Valtopina. Molti i castelli eretti nel periodo medievale presenti sulle colline che incorniciano il paese, di cui oggi abbiamo rimaste solo rovine e leggende. Il castello di Poggio e il castello di Serra che godeva di una strategica posizione. Di grande interesse è pure il castello di Gallano che sorge all’interno del borgo medievale che mantiene intatta la struttura architettonica del tempo.

EVENTI A VALTOPINA

Valtopina è un paesino che vale la pena visitare, ricco di storia ed eventi interessanti. Se venite vi consiglio di visitare il Museo del Ricamo, partecipare al Palio di San Bernardino, rievocazione storica che si tiene la prima settimana di luglio e alla Mostra del Tartufo che si svolge il terzo e quarto weekend di novembre.


Il luogo ben si presta pure per passeggiate nella natura, trekking, percorsi alla scoperta di San Francesco, quindi che dire?!! Ce n’è per tutti i gusti!!

Vuoi raccontarci la Tua Umbria con delle immagini, delle leggende o un viaggio fatto nel cuore verde d’Italia? Mandaci una mail con il materiale e lo pubblicheremo con il vostro nome.

INSERISCI LA TUA ATTIVITA’ SU UMBRIATUA:
CHIAMA IL 339-1520648 O SCRIVI UN’EMAIL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.