CAMMORO uno dei borghi più veri della Valnerina

CAMMORO uno dei borghi più veri della Valnerina è inserito in un contesto di interesse naturalistico e paesaggistico, un vero gioiello da scoprire
Il borgo di Cammoro  in Valnerina

Cammoro, frazione di Sellano, è considerato uno dei borghi più veri della Valnerina. Sorge in un luogo incantato, dove la natura padroneggia il paesaggio.

A 958 metri s.l.m., contava, agli inizi del 2000, 17 abitanti, oltre che per il fenomeno dell’abbandono dei luoghi più isolati, anche per il devastante terremoto del 1997, che però è risultato poi essere fonte di nuova vita per questo splendido borgo.

Tutto arroccato intorno al castello di guardia, sorge in un territorio di interesse naturalistico, riconosciuto come Sito di Interesse Comunitario.

Proprio per la sua natura strettamente legata al territorio, è sede della “Comunanza Agraria”, un’associazione statale che si prefigge lo scopo di tutelare i beni demaniali del territorio circostante e di curarne lo sfruttamento economico (taglio della legna boschiva, raccolta dei tartufi, ecc.).

A luglio Cammoro festeggia San Paterniano, occasione in cui confraternite in costume ed i pellegrini provenienti dai paesi vicini si radunano nei pressi della Chiesa, dove vi è una fonte ritenuta miracolosa.

Cosa visitare a Cammoro?

Oltre, naturalmente, a tutta la splendida e rigogliosa natura che la circonda, ai boschi che ricordano fiabe di un tempo, notevole anche il patrimonio artistico:

 * Chiesa di Santa Maria Novella, XIV Secolo  

È un caso non frequente di chiesa pensile che si sovrappone ad un’antica via coperta (oggi frazionata in più vani), di cui sono ancora visibili i due accessi: il primo, sotto l’attuale facciata della chiesa, è in parte ostruito dalla attuale scala d’ingresso; il secondo, sul lato opposto e ad una quota inferiore, era l’accesso al castello dal borgo, oggi non più praticabile. La facciata ha subito nel tempo numerosi interventi che ne hanno alterato l’originario aspetto trecentesco. Dei cinque altari in legno intagliato dorato e policromato presenti nel 1700 e dedicati a S. Lucia, S. Carlo, Beata Maria Vergine del Rosario, Beata Maria Vergine del Monte Carmelo e S. Francesco d’Assisi, ne restano oggi solo due. La torre campanaria è una ricostruzione del 1612-1613 (come risulta da una iscrizione sul lato a monte). Fu probabilmente realizzata con il reimpiego di materiali di demolizione di una torre precedente. I restauri post-terremoto hanno dapprima portato a rimettere in funzione l’orologio della torre campanaria, e nel 2012 alla riapertura della chiesa al culto.

Chiesa di Santa Lucia

Costruita intorno al XIII, è la più antica chiesa parrocchiale di Cammoro. Posta a valle del paese e attualmente raggiungibile solo con un sentiero nel bosco, presenta affreschi quattrocenteschi attribuiti alla scuola folignate. Interessante la cappella ottagonale costruita a ridosso della struttura principale nel XIV secolo.

Chiesa di Santa Chiara

Piccola chiesa campestre romanica, un tempo dedicata a S. Paolo, e forse costruita sul luogo di un preesistente tempio pagano. Situata nella valle sull’antica Via della Spina, è il probabile resto di un monastero femminile, abbandonato già in epoca medioevale. La chiesa ha versato fino a non molto tempo fa in stato di abbandono ed è stata recentemente restaurata. Era collegata alla Valle di Cammoro dalla Via Paganuccia, ora quasi del tutto scomparsa, che terminava al sito denominato Fonte Paganuccia, situata alle pendici del Castello di Cammoro.

Eremo di S. Paterniano 

XIV Secolo, di stile romanico.  Posto a mezza via circa tra Cammoro e Pettino, fu edificato nel luogo che secondo la tradizione sarebbe stato indicato da Paterniano, vescovo di Fano, che si trovò a passare per quei luoghi durante uno dei suoi viaggi a Roma. Caratterizzata da una facciata a capanna, presenta sul retro una piccola cella che venne occupata da eremiti sino alle soglie del XX secolo”

Cammoro, Sellano,uno dei borghi più veri della Valnerina

 

 

Piscina dell’agriturismo il Raperonzolo a Sellano
Vuoi raccontarci la Tua Umbria con delle immagini, delle leggende o un viaggio fatto nel cuore verde d’Italia? Mandaci una mail con il materiale e lo pubblicheremo con il vostro nome.

 

 

EVENTI IN VALNERINA
Per saperne di più clicca: CAMMORO E’ IN FESTA, 13 Maggio 2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.