I BORGHI DI SANTA RESTITUITA E TOSCOLANO

BORGHI NASCOSTI IN UMBRIA: SANTA RESTITUITA E TOSCOLANO
AVIGLIANO UMBRO

Lontano dalle classiche mete, l’Umbria custodisce molti borghi nascosti, poco conosciuti come quelli di Santa Restituita e Toscolano. Fuori dalle tradizionali rotte turistiche possiamo andare alla scoperta di piccole chicche, dalla bellezza genuina. Borghi tutti da svelare!!  
Situati in provincia di Terni, a poca distanza da Avigliano Umbro, questi due paesi praticamente sconosciuti attendono i curiosi visitatori.
Due piccoli centri medievali, abitati da pochissime decine di abitanti, immersi nel verde della campagna umbra, tra boschi di castagno secolari, che ancora oggi segnano la vita del paese.

SANTA RESTITUITA

Fu al centro di storici scontri tra Orvieto e Todi che se ne contendevano il dominio, non tanto per motivi di prestigio o militari, quanto per la ricchezza economica, legata ai pascoli e, soprattutto, ai secolari castagneti.
I monaci benedettini fin dal Medioevo sfruttarono questi preziosi alberi, non solo per il prestigioso legname, ma anche per la farina.
Oggi a Santa Restituita  è possibile visitare il Centro per la Civiltà del Castagno, un luogo che espone oggetti di artigianato, ripropone ambienti rurali e mostra il ciclo legato alla coltura del castagno. Le case del borgo di Santa Restituita fanno da cinta ad un suggestivo borgo medievale.  Da non perdere la Chiesa di San Luigi, sorta attorno ad un’immagine scavata nella roccia che raffigura una Madonna con bambino “Madonna del Meschino” a cui vengono affidati i “casi difficili”.

TOSCOLANO

Il borgo ha una caratteristica struttura circolare, circondata da mura con torri quadrangolari e cilindriche ed una struttura centrale fortificata.
Altro punto di attrazione nei paraggi è la “Grotta Bella”, luogo che ha restituito importanti reperti databili intorno al Neolitico (5.600 a.C.), oltre ad essere comunque un interessante sito geologico caratterizzato da stalattiti, stalagmiti, colonne (unione tra stalattiti e stalagmiti) e capelli d’angelo (stalattiti sottilissime e fragili). Toscolano è rinomato anche perché Giulio Rapetti, in arte Mogol, vi ha fondato il CET,  Centro di Eccellenza Universitario della Musica Popolare. Una scuola che forma nuove figure professionali della musica pop, incastonata nella armoniosa natura dell’Umbria. 

A chi decide di programmare una vacanza in Umbria consiglio vivamente di inserire nel suo itinerario di viaggio i borghi di Santa Restituita e Toscolano. Passeggiare per le viuzze caratteristiche, scorgere panorami stupendi ed incontrare pastori lungo i sentieri ci fa riscoprire il piacere del vivere lento di una volta. Un’occasione imperdibile per tutti coloro che vogliono scoprire mete fuori dalle ordinarie rotte turistiche.

Vuoi raccontarci la Tua Umbria con una storia, delle immagini, delle leggende o un viaggio fatto nel cuore verde d’Italia? Mandaci una mail con il materiale e lo pubblicheremo con il vostro nome.

VUOI FAR CONOSCERE LA TUA ATTIVITA’ SU UMBRIA TUA? CHIAMA IL 3391520648 O SCRIVI UNA MAIL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.