Antico Frantoio Petesse: azienda biologica al femminile

CONDUZIONE TUTTA AL FEMMINILE ALL’ ANTICO FRANTOIO PETESSE DI FOLIGNO

Continuiamo il viaggio per Frantoi Aperti in Umbria presentandovi l’Antico Frantoio Petesse, un’azienda biologica tutta al femminile. Ci troviamo a Colle Scandolaro, una piccola frazione a soli 5 minuti da Foligno, dove incontriamo Giulia che ci racconta la storia dell’antico frantoio di famiglia. L’azienda, seguendo una linea matriarcale, è guidata dalla signora Maria Angela che insieme ai figli Giulia, Elisa e Federico porta avanti l’attività dedicandosi con passione e dedizione sia al frantoio che alla coltivazione dell’olivo. 

STORIA DEL MULINO PETESSE

Giulia mi mostra il suo albero di famiglia e mi racconta che il suo bis-bis-bisnonno Giuseppe Petesse prese possesso del frantoio nella metà dell’800. Tuttavia il nucleo originario della struttura era molto più antico, risalente addirittura al 1200 come la fontana antistante. 
Una macina in pietra trainata da buoi e un torchio in legno formavano il primo mulino, custoditi ancora all’interno dell’azienda. La forza dei buoi fu sostituita dal motore a scoppio prima e da quello elettrico poi. Oggi per la molitura delle olive viene utilizzato un sistema continuo di estrazione a freddo che consente di ottenere un olio dalle preziose qualità organolettiche.

LA SALA ESPOSITIVA

Proseguiamo la nostra visita e scopriamo come per la realizzazione dei locali espositivi siano stati attenti al riciclo e al recupero dei materiali del vecchio frantoio. Vediamo come il disco in ferro delle vecchie presse sia diventato un tavolo e le griglie di un frangitore degli anni 40 si siano trasformate in un caratteristico lampadario. 
I prodotti Petesse sono esposti in questa originalissima sala: non solo olio extravergine biologico ma anche lenticchie, farro, salumi, formaggi freschi e stagionati provenienti dall’azienda agraria di famiglia. Ad arricchire l’offerta anche una linea di prodotti per la cura della persona a base di olio d’oliva.

AZIENDA BIOLOGICA CERTIFICATA DA OLTRE VENTI ANNI

L’ecosostenibilià e la produzione biologica sono i punti di forza dell’azienda di famiglia. I Petesse aderiscono infatti da oltre venti anni ad una produzione sostenibile e circolare, utilizzando solo fertilizzanti organici e studiando nuovi utilizzi degli scarti della lavorazione delle olive. 
Ad esempio dal nocciolino si può ottenere un ottimo combustibile per le stufe a pellets mentre dalla polpa si può ricavare un compost per concimare gli oliveti oppure un alimento zootecnico dai grandi principi nutritivi. 


GLI OLIVETI

Gli oliveti di famiglia sono tutti situati sulla collina di Colle Scandolaro, all’interno della fascia olivata Spoleto -Assisi. Una zona entrata a far parte del patrimonio FAO grazie alla valorizzazione del territorio e alle tecniche agricole rispettose del terreno. Le varietà coltivate sono moraiolo, leccino e frantoio. 
E’ stato un vero piacere aver conosciuto la giovane Giulia e sua madre che ci hanno condotto in un viaggio nella storia dell’antico frantoio Petesse, un’azienda biologica al femminile.

Vuoi raccontarci la Tua Umbria con delle immagini, delle leggende o un viaggio fatto nel cuore verde d’Italia? Mandaci una mail con il materiale e lo pubblicheremo con il vostro nome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.